Piemonte – Parco d’Arte Quarelli

Prima che le tenebre prendano il sopravvento, un bel giro giù nelle Langhe ci sta ancora… L’ultimo giorno con l’ora legale ci regala una sole e temperature ancora gradevoli. Meta di giornata è il Parco d’Arte Quarelli a Roccaverano (AT), il paese della Robiola !

Partiamo in tarda mattinata, appena alzata la nebbia ed il sole inizia a fare capolino ed illuminare la nostra strada e le distese di campi di riso invasi dalle mietitrici per l’ultimo raccolto stagionale.

Tappa per un lauto pranzo a base di funghi porcini in quel di Montegrosso d’Asti, presso il Ristorante Centrale, accompagnati da un ottimo Ruchè.

Satolli, ci rimettiamo in moto e lungo il percorso verso Roccaverano incontriamo il delizioso borgo di Monastero Bormida. Attraversiamo il fiume percorrendo il bellissimo ponte romanico e parcheggio la moto subito dopo per godercelo anche a piedi e soprattutto per qualche scatto ricordo sulla Panchina del Cuore…

Incuriositi dal cartello posto a fianco della panchina, poniamo attenzione alla collina di fronte ed anche se disturbati dal sole, scorgiamo la sagoma inconfondibile di un altro grande cuore !

Splendida iniziativa e piacevolissima sorpresa ! Avevo sentito parlare della panchina del cuore ma non avevo capito che erano ben 2 !!! Quella gigante offre ai nostri occhi un bel panorama su tutta la valle ed i colli circostanti.

Dopo qualche chilometro raggiungiamo Roccaverano ed una volta superatolo, sulla strada verso Mombaldone troviamo il Parco d’Arte Quarelli.

Passeggiamo su e giù per questa collina dedicata all’arte, un vero museo a cielo aperto accessibile gratuitamente tutto il giorno, tutti i giorni…

Alcune opere si vedono o intravedono facilmente dalla strada, altre sono letteralmente “imboscate” e bisogna scoprirle come una sorta di caccia al tesoro. Il tutto comunque è molto affascinante e si resta a bocca aperta, per le opere e per il contesto.

Purtroppo la bellezza e la vastità del Parco d’Arte ci ha colto impreparati. Si è fatta una certa ed è ora di girare le ruote verso casa: le tenebre calano in fretta ed appena il sole sparisce, le temperature crollano 😦

Ci torneremo sicuramente in primavera per dedicargli il tempo che merita.

2 thoughts on “Piemonte – Parco d’Arte Quarelli

  1. Oh, è un messaggio subliminale l’apertura?? gnam gnam go! La parte artistica è molto particolare… meno male la Luretta riequilibria il tutto con la sua solarità 🙂 ciao ciao, fa frecc osti…

Dimmi cosa ne pensi - Please, leave your thoughts

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: