Valencia – Cuatro días con la Sangría – (último día)

Ed eccoci arrivati all’ultimo “día” di questa mini vacanza che fortunatamente siamo riusciti a ritagliarci a fine anno.

Dopo la solita abbondante colazione, lasciamo l’hotel e con i nostri zaini in spalla ci avviamo a piedi verso il centro storico dove abbiamo appuntamento con Paloma.

La bellezza dei Jardin del Turia ci attrae magneticamente una volta di più e decidiamo di percorrerli fino alle Torres de Serranos e dal ponte omonimo li salutiamo con un ultimo sguardo

Visto che abbiamo tempo, vorremmo salire sulle Torri; la guida cartacea che ci hanno dato all’ufficio turistico dell’aeroporto segna l’orario festivo di apertura… Ma evidentemente il primo giorno dell’anno è veramente troppo festivo ! 😀

Pazienza, modi alternativi di entrata non sono praticabili, ma grazie ad opportuni giochi d’ombra, lo possono sembrare… 😀 😀 😀

In attesa dell’incontro con Paloma, vaghiamo ancora per il centro storico, abbastanza deserto, reduce dai festeggiamenti di poche ore prima. Riusciamo ancora a scovare angoli suggestivi, che probabilmente a qualsiasi ora di qualsiasi giorno, restano oasi di tranquillità…

E mentre io mi godo questi “anfratti” tra un palazzo e l’altro, osservo Laura alle prese coi suoi giochi prospettici con la macchina fotografica…

In Plaza de la Reyna incontriamo Paloma accompagnata dal figlio Marco. Si rivela subito una ragazza brillante e simpatica, con cui è facile entrare in empatia. Proprio il tipo di persona che mi aspettavo fosse, dopo i contatti avuti solo virtualmente…

Chiacchierando amabilmente passeggiamo tra i vicoli inesplorati, dove ella ci racconta di storie e di aneddoti riguardanti la sua città con entusiasmo e passione che leggiamo palese sul suo volto sempre sorridente.

Restiamo incantanti davanti ai bei murales de “las calles de los colores”, dove un artista ha dipinto dei murales tratti dagli scatti che un fotografo valenciano ha fatto in giro per il mondo.

E’ l’ora dell’aperitivo e non possiamo lasciare Valencia senza aver assaggiato la sua “acqua”: l’Agua de Valencia

Per bruciare le energie incamerate con l’aperitivo, con il piccolo Marco improvvisiamo una partita di Champions League in una piccola piazzetta che pare proprio fare al caso nostro… Mi diverto moltissimo perché sembra proprio di esser tornati indietro nel tempo, quando da bambino giocavo nelle vie del mio quartiere.

Dandoci un’ultima dritta per consumare un pasto veloce, Paloma ci saluta calorosamente, con la promessa di rimanere in contatto e di rivederci se dovessimo tornare o se lei venisse a Milano.

Torniamo vicino alla Cattedrale ed andiamo a mangiare da “Colmado LaLola”, uno dei locali storici della città…

Il nostro tempo a Valencia sta veramente scadendo e mestamente, come sempre quando dobbiamo tornare a casa, ci avviamo alla metro che ci porta all’aeroporto.

INFO UTILI

Abbiamo alloggiato all’Hotel Kramer e ci siamo trovati bene: ottima posizione appena fuori dal centro storico, vicino al Jardin del Turia, pulito e dotato di tutto l’essenziale; ottima la colazione nel bar Kram e molto comoda la possibilità di noleggiare le bici in hotel ad un prezzo modico e con la ciclabile che passa proprio davanti.

Per la visita guidata della città ci siamo affidati a Paloma ed assolutamente la consigliamo ! Non avendo potuto farcela lei stessa il giorno stabilito, ci ha affidato ad un suo valido collaboratore, ma soprattutto ci ha voluto comunque incontrare prima che partissimo, accompagnandoci in giro per la città e facendoci scoprire nuove bellezze.

Valencia è molto bella da scoprire a piedi ed in bicicletta con le sue numerose ciclabili ed il bellissimo Jardin del Turia, ma molto comodo fare anche la VTC, Valencia Tourist Card, per muoversi gratuitamente coi mezzi pubblici ed avere sconti per musei ed attrazioni varie…

Molto comodo per sapere con che bus spostarsi ed i tempi di percorrenza anche a piedi, questo sito della locale società di trasporti EMT

Per eventuali altre info o approfondimenti, non esitate a contattarmi.

 

Advertisements

Dimmi cosa ne pensi - Please, leave your thoughts

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: