Una preghiera del motociclista…

L’amico Madzilla del forum di Mototurismo nonchè collega di moto (è una plusvalenza…), forse ispirato dalla Poesia del Motociclista o da qualche automobilista che gli aveva fatto girare le… ruotine, ha buttato giù una preghiera del motociclista all’automobilista…

PREGHIERA DEL MOTOCICLISTA

Le preghiere, di norma, sono rivolte “Al Signore”.
Questa preghiera, speciale, è rivolta invece “al signor… automobilista”, quello che è sempre, costantemente, …zzato come una bbestia.

Signor automobilista, dall’alto della tua fortezza, sii magnanimo e generoso: permetti a me e a tutti i motociclisti di tornare ogni giorno a casa dalle persone care. La maggior parte di noi ci prova seriamente.
Non arrabbiarti con me se sei fermo in coda mentre io riesco a muovermi ugualmente: considera che se fosse per noi, le code non esisterebbero.
Non sfogarti su di me se quella strega di tua suocera ti fa infuriare parlandoti al cellulare mentre guidi: anche i motociclisti, spesso, hanno una suocera.
Quando metti la freccia a destra, quantomeno non girare a sinistra (e viceversa): ricorda, la destra è la mano del cucchiaio.
Capisco che la parola STOP abbia per te un significato oscuro, e che concetti come ‘precedenza’, ‘prudenza’, ‘distanza di sicurezza’, ecc siano astrusi e misteriosi, però fidati: anche se non hai il Nobel per la matematica, sforzati di capire queste astrazioni, sarebbe utile.
Ti prego di perdonare quegli sciocchi che ingiustamente ti maledicono quando piazzi la tua macchina in terza fila: non riescono a capire, poverini, che le tue necessità vengono prima. E poi, hai messo persino le quattro frecce, che diamine…
Cerca di immaginare che la segnaletica orizzontale, oops, scusa, che quelle righe bianche e gialle per terra, potrebbero essere lì non solamente per bellezza; potrebbero persino avere un significato.
Quando mi sorpassi facendomi il ‘rasentino’, pensa: un colpo di vento potrebbe provocare l’irreparabile: ti danneggerei la tua bella macchina, e forse, addirittura, la sporcherei di sangue.
La bella che siede alla tua destra ha già un suo specchietto tutto per lei: gli altri, invece, sono lì proprio per te: ti scongiuro, ogni tanto andrebbero guardati.
Ti prego infine di pensare che se ogni anno muoiono dalle sei alle settemila persone sulle nostre strade, un motivo ci deve pur essere. Anche se sei convinto che a te non succederà mai perché ‘sai’ di saper guidare. Perché imprudenti e incapaci, si sa, sono sempre ‘gli altri’.

Annunci

2 thoughts on “Una preghiera del motociclista…

  1. una preghiera molto saggia …
    direi che sia automobilisti che motociclisti debbano sempre tenere 4 occhi apertissimi, avanti di fianco e dietro …
    di gente incapace a guidare ce n’è una marea, in costante aumento ….
    naturalmente esclusi i presenti e gli scriventi
    ciao
    Wanda

Dimmi cosa ne pensi - Please, leave your thoughts

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: