Ciaspolata Foppiano-Alpe Voma

Seconda uscita stagionale e questa volta, al contrario della precendente uscita a La Magdaleine, le ciaspole le indossiamo sul serio…

L’obiettivo sarebbe l’alpeggio di Deccia, ma visto l’abbondante fresco innevamento, capiamo abbastanza presto che sarebbe stato utopistico arrivare fin sù.

Partenza da Foppiano, frazione di Crodo, dal parcheggio dell’Hotel Pizzo del Frate.

Siamo i primi ad intraprendere il sentiero dopo la nevicata terminata appena la sera prima; ad ogni passo affondiamo fin sopra al ginocchio…

All’inizio del bosco di abeti rossi, il paesaggio diventa subito fiabesco ed è ovvio fermarsi ad immortalare questa cornice suggestiva…

Nel mentre, si avvicina un simpatico trio con ci alterneremo per l’arduo compito di aprire la strada…

Si prosegue in leggere salita e come sempre i più leggeri, agili ed allenati vanno “in fuga”.

 

Il trio ossolano prende decisamente l’iniziativa e fanno da spazzaneve fino all’arrivo all’Alpe Voma di cui si iniziano ad intravedere le baite.

 Una volta raggiunto l’alpeggio, si ha una bella visuale sulla bassa Valle Antigorio.

Tra una chiacchiera e l’altra, optiamo tutti per la sosta ristoratrice e l’impossibilità di proseguire oltre.

L’oretta di sosta passa velocemente ed altri avventurieri con ciaspole e pelli di foca raggiungo l’Alpe Voma.

Grazie anche al loro passaggio, il sentiero a scendere è molto più semplice. Nonostante le continue soste per immortalare il suggestivo paesaggio, in poco più di un’ora raggiungiamo il luogo di partenza.

Dopo una bella birrata coi nuovi amici, essi ci portano alla scoperta del singolare Sass Fendù, un masso spezzato in due che giace in mezzo al bosco da chissà quanti secoli ed usato dagli appassionati di evoluzioni in arrampicata.

Sass Fendù

Sass Fendù

Ritornati alle auto, ci salutiamo calorosamente, felici per la condivisione della bella giornata.

Annunci

14 thoughts on “Ciaspolata Foppiano-Alpe Voma

  1. Che meraviglia Max, sono incantata da tanta bellezza. Io non ho mai fatto nulla del genere e quindi non so se sarei in grado di farcela, ma deve essere veramente fantastico.
    Wowwwwww sembra di entrare in un mondo fantastico, quasi irreale. Wowwwww 🙂
    Ciao, Pat

  2. Pingback: Ciaspolata all’Alpe Deccia | Max510's Blog

Dimmi cosa ne pensi - Please, leave your thoughts

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: