Giringiro… al Giro !

Vista la passione per le corse ciclistiche come Giro e Tour (spesso delusa e tradita dai numerosissimi casi di doping…) sono andato a vedermi due tappe, prima in compagnia del fido amico Ab e quindi di mia madre, grande appassionata fin dai tempi che furono… (Coppi, Bartali ecc..)

Con Ab siamo andati a vedere la Cuneo-Pinerolo sull’ultima salita, quella di Prà Martino a Villar Perosa. Però invece di “spararci” tutta autostrada abbiam dedicato la prima parte del viaggio al classico attraversamento del Monferrato via Trino e Moncalvo fino ad Asti.

Qui abbiam quindi imboccato la A21 fino alla tangeziale di Torino per poi prendere il braccio che arriva fino a Pinerolo, quindi risalita della Val Chisone fino a Villar Perosa. La strada per salire al Prà Martino era già chiusa, ma la scusa di aver sù le tende ed esser in moto funziona sempre ;-).

Cima già abbastanza affollata, ma nemmeno un birucin che vendesse panini o altro. Chiesto info ad un gruppo di appassionati locali, ci siamo infilati in una strada sterrata per scendere dalla montagnola e risalire verso Talucco in cerca di un paio di trattorie che ci avevano indicato.

Purtroppo proprio quel giorno l’Enel aveva tolto la corrente elettrica e tutti gli esercizi della valle erano chiusi !!! Giunti alla fine, all’ultima possibilità, la gentilissima Signora dell’agriturismo “Agritor e Pinareul” si prodigava nel farci due ottimi, enooormi paninozzi ripieni di tomini e salam !

Con la panza piena, ci siamo rilassati una mezzoretta a godere del delizioso posticino…

image000

image001

Siam quindi ridiscesi a prendere lo sterrato per tornare sul Prà Martino. Veramente divertente fare questo tratturo immersi nel bosco !

Alla fine ci siam piazzati in uno dei punti più ripidi della salita, ma i corridori li abbiam visti passare alla velocità di un motorino !!! Pazzesco !!!

Ecco Pellizzotti che tenta la fuga…image002

ma Di Luca corre a riacchiapparlo insieme a Bassoe Menchov

image003

e dietro passa il vecchietto Armstrong..

image004

Alla fine del passaggio del gruppetto dei velocisti, siam ridiscesi e ritornati in quel forno chiamato Pianura Padana.

********************************************************************

Due giorni dopo è stata la volta di portare la mamma a vedere la cronometro delle Cinque Terre !

Però essendo in auto e volendoci quasi tre ore di viaggio, ho preferito piazzarci sul Passo del Bracco, abbastanza all’inizio del percorso. E’ stata una scelta felice perchè c’era poca gente in quel tratto ed abbiam potuto goderci i corridori ben bene uno ad uno.

Mia madre piazzata davanti allo striscione “W la Fuga” !

image008

Armstrong

image007

Cunego

image009

Basso

image011

quello che vincerà la tappa : Menchov

image012

ed infine la maglia rosa Di Luca !

image013

Una splendida gitarella, con mia madre che è quasi rimasta senza voce per incitare i corridori…

Annunci

3 thoughts on “Giringiro… al Giro !

  1. a me il ciclismo non piace ma quando Tanga vedrà questo post impazzirà. ciao Maxuccio bello ^___^

Dimmi cosa ne pensi - Please, leave your thoughts

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: